Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
risarcimento ospedale bambini aggressione

ASP e Ospedali

Interrogazione all'Ars

Ospedale dei Bambini, l’appello: «Sia riaperto il reparto di Malattie metaboliche»

Interrogazione all'Ars da parte del deputato regionale Vincenzo Figuccia: "Negato il diritto alla cura".

Tempo di lettura: 1 minuto

PALERMO. Che fine ha fatto la riapertura del reparto di malattie metaboliche all’ospedale dei Bambini di Palermo? A chiederlo in un’interrogazione è il parlamentare Vincenzo Figuccia che denuncia «un diritto negato- quello alla cura- per tanti bambini che in questi mesi di piena emergenza sanitaria, non hanno potuto beneficiare delle prestazioni erogate al terzo Piano “Maggiore” del plesso ospedaliero palermitano».

«Mi giungono tante segnalazioni da parte di genitori indignati che portano il fardello di un calvario che non dovrebbe ammettere silenzi ma solo soluzioni e risposte. Va ricordato- dice il leader del Movimento Cambiamo la Sicilia- come il reparto in questione, inaugurato dopo lunghe attese cinque anni or sono, garantisca il ricovero ordinario ed in day hospital per malattie reumatiche e autoimmunitarie, diabete, malattie metaboliche, obesità, altre malattie della coagulazione ed endocrine».

Nella nota inoltrata all’assessore alla Sanità, Figuccia ha sottolineato «come nel bilanciamento dei diritti verso il ripristino della funzionalità dei reparti, risulti quantomai preminente che dette prestazioni si svolgano sì in piena sicurezza senza che a tale diritto, tuttavia, venga meno quello altrettanto inviolabile alla cura e all’assistenza».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati