Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

ASP e Ospedali

Al piano terra

Ospedale dei Bambini, aumentano i ricoverati Covid: in arrivo altri 8 posti letto

Lo annuncia ad Insanitas il direttore generale dell'Arnas Civico di Palermo. Sono 23 gli attuali positivi al "Di Cristina", 3 saranno dimessi in giornata.

Tempo di lettura: 1 minuto

PALERMO. Aumentano i contagi a Palermo anche tra i bambini. Sono 23 gli attuali positivi ricoverati all’ospedale dei Bambini, 3 saranno dimessi in giornata. «Abbiamo due piani dedicati ai casi di Covid -19, adesso stiamo convertendo anche altri otto posti letto del piano terra. Gli altri reparti restano aperti per i non Covid- riferisce ad Insanitas Roberto Colletti (nella foto), direttore generale dell’Arnas Civico- Il trend è in netto aumento se consideriamo che ad ottobre abbiamo avuto solo 3 casi e 9 ne abbiamo registrati a novembre. C’è però da dire che i bambini hanno anche una permanenza molto breve in ospedale, perché guariscono più velocemente degli adulti».

Soltanto a dicembre all’ospedale “Di Cristina” sono stati segnalati 58 casi di bambini affetti da Sars-Cov-2, 40 dei quali tra il 24 e il 31. I pazienti, alcuni al di sotto dei 5 anni, presentano sintomi che riguardano le prime vie aeree, bronchite, polmonite, febbre e vomito, cefalee, diarree.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche