Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

ASP e Ospedali

L'annuncio del dg Migliore

Ospedale dei Bambini, acquistati televisori nuovi dopo l’ennesimo furto

L'annuncio del dg Migliore

Tempo di lettura: 1 minuto

Sono stati subito acquistati dall’Arnas Civico nuovi televisori in sostituzione di quelli che ieri erano stati rubati da ignoti all’interno dell’Ospedale dei Bambini. Lo ha fatto sapere il direttore Generale dell’Arnas Civico, Giovanni Migliore. “Rimane l’amarezza e il disappunto per un gesto simile e sono sicuro che le autorità competenti faranno luce su questo ennesimo episodio – ha detto il numero 1 del Civico – Ma dimostriamo che siamo sempre al fianco dei bambini”.

Sulla vicenda è tornato anche il sindacato Fials. E non sono di certo parole dolci: “Ogni anno il Civico spende centinaia di migliaia di euro per la sicurezza, ma i risultati non mi sembrano proprio entusiasmanti – ha detto Mario Di Salvo, segretario aziendale Civico – Credo che servi un coordinamento diverso per garantire non solo la sicurezza dei pazienti, ma anche quella dei dipendenti. Assurdo che per un mero errore di fornitura, non ci siano gli armadietti e che i dipendenti debbano lasciare le loro cose a vista. Valuteremo se sporgere denuncia. Non commento l’episodio dei furti dei televisori all’ospedale dei bambini. Non ci sono termini per definire questi essere immondi”.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati