ospedale comiso

Ospedale di Comiso, al via un nuovo modello per l’emergenza-urgenza

20 dicembre 2017

Un decreto dell'Assessore Regionale alla Salute autorizza la rimodulazione del Pronto Soccorso in Presidio Territoriale di Emergenza, con ambulanza medicalizzata.

 

di

È giunto in mattinata il decreto dell’Assessore Regionale alla Salute con il quale si autorizza la rimodulazione del Pronto Soccorso dell’ospedale Regina Margherita di Comiso in Presidio Territoriale di Emergenza con postazione MSA – Mezzo di Soccorso Avanzato – ambulanza medicalizzata.

Inoltre l’Asp renderà attiva una procedura di triage infermieristico, al fine di creare una funzione di indirizzo per codici di priorità da inviare ai Pronto Soccorso di riferimento.

La riconversione attuata, di cui alla proposta dell’Azienda Sanitaria di Ragusa, permette di perseguire l’obiettivo primario di fornire una risposta sanitaria maggiormente adeguata alle esigenze del territorio, pur nel rispetto dei principi di economicità ed efficienza. La trasformazione è disposta, con decorrenza immediata, nelle more della riorganizzazione generale della Rete di emergenza urgenza.

L’Asp metterà a disposizione il personale infermieristico che garantirà le turnazioni e avrà cura di monitorare l’efficacia della soluzione adottata.

Il Commissario dell’Asp, Salvatore Lucio Ficarra, soddisfatto per la solerzia dimostrata dal neo Assessore alla Salute Ruggero Razza e per l’impegno profuso dalla Deputazione regionale e dal Sindaco di Comiso che ha permesso la riconversione, ha dichiarato: «Una soluzione che permette di potenziare l’assistenza sanitaria nei pronto soccorso di Modica e Vittoria».

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV