ASP e Ospedali

Ecco i componenti

Ospedale Civico, Gruppo di lavoro per smaltire le liste di attesa

Istituito con una delibera del direttore generale Walter Messina a supporto delle reti aziendali per il recupero delle prestazioni.

Tempo di lettura: 3 minuti

PALERMO. Un “Gruppo di lavoro” a supporto delle reti aziendali per il recupero delle prestazioni: è stato istituito all’ospedale Civico con una delibera del 14 giugno a firma del neo direttore generale Walter Messina (nella foto).

È composto da:
– coordinatore: Maria Grazia Laura Marsala (Responsabile UOS Qualità e  Rischio Clinico
– Francesco Talarico
– Pierenrico Marchesa
– Antonio Maiorana
– Luigi Solazzo
– Giovanni Tringali
– Antonino Pioppo
– Damiano Librizzi
– Antonino Abate
– Gianfranco Savoca
– Claudio Sbacchi
– Roberto Pirrello
– Anna Maria Caruso
– Ignazio Maria Smecca
– Vincenzo Mazzarese
– Marcello Piazza
– Fabrizia Terrazzino
– Antonello Porcaro
– Giuseppe Natoli

Il personale di supporto è composto da: Rosaria Abbate, Maria Antonietta Aspanò, Maria Barbagallo, Antonella Contino, Rosaria Damiani, Maria Sabrina Gelsomino, Marina Guttuso, Filippa Marchica, Francesca Petta, Pietra Maria Rizzo, Nunzia Sciambra e Maria Vassallo.

Il commento del direttore generale

Walter Messina afferma: «In ottemperanza a quanto disposto dall’Assessorato Regionale della Salute, relativamente al Piano Operativo Regionale per il recupero delle liste di attesa, questa ARNAS così come aveva già messo in atto per il P.O. Di Cristina, giusta delibera n. 419 del 16/04/2024, ha costituito un analogo ed efficace Team Work anche per il P.O. Civico. Gli obiettivi sono ricalcolare ed attualizzare il piano operativo regionale rispetto all’effettivo numero delle prestazioni da recuperare, garantire un accurato processo di manutenzione e bonifica delle liste d’attesa ed assicurare una risposta efficace e tempestiva ai bisogni assistenziali, tenuto conto delle priorità cliniche (delibera n. 546 del 08/05/2024).

«A tal fine è stato ora istituito anche il Gruppo Operativo multidisciplinare che, a supporto e in sinergia con le reti ARP (Reti aziendali per il Recupero delle Prestazioni), contribuisce all’individuazione di soluzioni idonee e a sviluppare concrete azioni di incremento ed efficientamento dell’offerta aziendale- aggiunge Messina- Inoltre abbiamo individuato il personale di supporto che garantisce le attività operative di recall, necessarie a verificare, mediante il contatto diretto con gli utenti, l’effettivo e sussistente bisogno della prestazione».

«Relativamente al piano di abbattimento delle liste di attesa pediatriche, tutti gli interventi relativi a liste di attesa 2023 sono stati riprogrammati in slot chirurgici dedicati e quasi completamente erogati, grazie anche all’apporto garantito dall’Ismett sugli specifici interventi chirurgici assegnatigli tramite apposita convenzione» sottolinea Messina.

Infine, il dg afferma: «In riferimento al P.O. Civico, invece, è stata definita una programmazione degli slot chirurgici, incrementandoli a 22 slot in più a settimana, per un totale di 132 ore di prestazioni aggiuntive chirurgiche, al fine di garantire nel minor tempo possibile l’abbattimento della lista di attesa 2023, mediante una procedura che prevede, altresì, il monitoraggio periodico con l’eventuale immediata riprogrammazione, ad invarianza di tempistica definita, degli scostamenti che si potrebbero verificare».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche