Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
ospedale civico

ASP e Ospedali

Lo rende noto il Sindaco

Ospedale Civico, donna di 70 anni di Caccamo vittima del coronavirus

Anche il figlio di 50 anni era risultato positivo ma è riuscito a salvarsi

Tempo di lettura: 1 minuto

Una donna di 70 anni di Caccamo è morta a causa del coronavirus all’Ospedale Civico di Palermo, dove era ricoverata, nel reparto di Terapia Intensiva, da tre mesi. Anche il figlio di 50 anni era risultato positivo ma è riuscito a salvarsi. A darne comunicazione è stato il sindaco di Caccamo, Nicasio Di Cola con un post su facebook pubblicato questa mattina. Ecco il stesto: “Cari Concittadini abbiamo appreso tristemente che la nostra concittadina ricoverata da diversi mesi a causa del coronavirus, purtroppo, per sopravvenute complicanze cardio-circolatorie e’ venuta a mancare. Siamo vicini ai familiari ai quali ci stringiamo in un abbraccio simbolico e a nome di tutta la nostra comunita’ esprimiamo il nostro cordoglio“.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati