Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

ASP e Ospedali

Ecco video e foto

Ospedale Civico, arriva la firma del contratto: 16 precari ex Lsu assunti a tempo indeterminato

Ecco video e foto di Insanitas. Il direttore generale Giovanni Migliore: «Una giornata storica, abbiamo impiegato più tempo rispetto al previsto per non esporli a nessun ricorso». La Fials: «Ed ora si faccia lo stesso con gli altri che attendono ancora...».

Tempo di lettura: 2 minuti

PALERMO. «Ma siamo sicuri che sia un contratto a tempo indeterminato?». Con questa domanda ironica, è iniziata la firma del contratto per 16 ex Lsu all’ospedale Civico di Palermo. A fare gli onori di casa il direttore generale Giovanni Migliore, molto contento e soddisfatto. Tra i dipendenti che oggi hanno firmato il contratto tante emozioni e qualche lacrima di gioia. In media gli ex Lsu sono precari al Civico da oltre sette anni.

«È una giornata storica- ha detto Migliore (intervistato nel video in alto a destra)- Ci abbiamo impiegato più tempo rispetto a quello che avevamo detto, ma lo abbiamo fatto solo per tutelare i lavoratori e non esporli a nessun ricorso».

Restano fuori, per il momento, altri 22 dipendenti precari: «Ma stiamo lavorando anche per loro- dice Migliore- Purtroppo i dipendenti hanno profili diversi, che vanno seguiti con attenzione. Dopo aver ricevuto la certezza che non c’erano richieste per esuberi abbiamo proceduto per i primi 16. Adesso stiamo immediatamente attivando tutte le procedure per loro. Vedrete, faremo un’altra grande festa».

Soddisfatto a metà Mario Di Salvo, segretario aziendale del Civico Fials: «Una mezza festa. Speriamo di tornare presto per far sistemare anche i colleghi che ancora oggi attendono un contratto a tempo indeterminato».

Alcuni momenti della cerimonia nelle foto qui già (autore Vincenzo Ganci)

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati