Ospedale Cervello, tre giorni di racconti e musiche per i piccoli pazienti di pediatria

21 Ottobre 2016

Dal 25 al 27 ottobre «Libriamoci. Giornate di letture nelle scuole» va in scena pure all'interno del nosocomio palermitano.

 

di

PALERMO. Promuovere la lettura nelle scuole, ma anche, in questo caso, nei reparti ospedalieri. Torna a Villa Sofia-Cervello la manifestazione nazionale «Libriamoci. Giornate di letture nelle scuole» promossa dai Ministeri dell’Istruzione e dei Beni e delle Attività culturali per favorire momenti da dedicare alla lettura ad alta voce in tutti gli istituti scolastici.

Protagonisti saranno i piccoli pazienti ricoverati nei reparti pediatrici dell’Ospedale Cervello e che frequentano la Scuola in Ospedale, un servizio curato a Villa Sofia-Cervello dalla Direzione Didattica De Gasperi (scuola dell’infanzia e primaria), dall’Istituto comprensivo Nuccio e dal Liceo scientifico Benedetto Croce (scuola secondaria di primo e secondo grado), grazie ad una convenzione fra il Ministero dell’Istruzione e le Aziende ospedaliere nelle quali sono presenti reparti pediatrici.

Il 25, 26 e 27 ottobre nei reparti di Pediatria e Ortopedia pediatrica si vivranno tre giorni di storie, racconti, musiche e fiabe per avvicinare alla lettura i piccoli pazienti ricoverati al Cervello, creando per loro momenti di svago.

L’iniziativa è organizzata dal servizio Scuola in Ospedale e dal servizio di Educazione alla salute dell’Azienda Villa Sofia-Cervello, diretto dal dottore Salvatore Siciliano.

Si parte martedì 25 ottobre alle 16,15 nel reparto di Pediatria diretto da Nicola Cassata con la scrittrice palermitana Beatrice Monroy che esibirà in alcune letture. A seguire il canto e le percussioni del gruppo Crispeace Tribal Band, la lettura di Fabrizio Costanzo e poi in chiusura di nuovo i Crispeace Tribal Band.

Mercoledì 26 ottobre si prosegue ad Ortopedia pediatrica, reparto diretto da Calogero La Gattuta, alle 16,15 con la performance del duo Daniele Palazzi e Salvo Correri, voce recitante e chitarra, alle prese con un fantastico viaggio alla scoperta del mare e dei suoi abitanti grazie alle sue magiche e leggendarie storie. Si tratta del primo appuntamento di un più ampio progetto “Musica in Ospedale” promosso dall’Associazione Musicamente presso l’Azienda Villa Sofia-Cervello. Alle 17 sarà la volta dell’Associazione culturale Satiro Danzante con letture e musiche di Patrizia Genova, Armando Chiaramonte e Vincenzo Verderosa.

Giovedì 27 ottobre ultimo appuntamento alle 16,15 con le letture di Giovanna Soffientini e Angela Di Blasi, scrittrici, lettrici e illustratrici di racconti per bambini.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV