Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

ASP e Ospedali

Ecco il video con immagini ed interviste

Ospedale Cervello, taglio del nastro per il rinnovato reparto di Ginecologia: in arrivo 20 nuovi posti letto

Il direttore generale Gervasio Venuti: «Portiamo a compimento un progetto al quale lavoravamo da tempo, cioè avere due spazi separati per le degenze di ginecologia e ostetricia». Ecco il video con interviste ed immagini del nuovo reparto.

Tempo di lettura: 2 minuti

PALERMO. Venti posti letto e una diversa organizzazione che porta a dividere le degenze di Ginecologia da quelle di Ostetricia: è stato inaugurata la nuova Unità operativa di ginecologia e ostetricia dell’Ospedale Cervello, diretta dal prof. Antonio Perino e che potrà contare su dieci posti letto aggiuntivi totalmente dedicati alla ginecologia, che diventeranno venti a pieno regime.

Restano invece completamente riservati all’ostetricia i posti letto del secondo piano, dove è anche allocato il complesso operatorio. In totale quindi i posti letto disponibili dell’Unità operativa salgono a 34 (24 per l’ostetricia e 10 per la ginecologia che a breve diventeranno 20).

«Portiamo a compimento un progetto al quale lavoravamo da tempo, cioè avere due spazi separati per le degenze per ginecologia e ostetricia- sottolinea il direttore generale Gervasio Venuti– Questo favorirà una migliore organizzazione del lavoro e quindi una migliore assistenza per pazienti con tipologie mediche e necessità diverse. L’apertura di questo reparto si inserisce nel solco della grande tradizione e del potenziamento dell’area materno-infantile dell’Azienda Villa Sofia-Cervello».

Nel 2015 sono stati 1550 i parti effettuati all’ospedale Cervello, con un incremento dell’8% rispetto all’anno precedente ( in controtendenza rispetto alla media nazionale) e 1.600 gli interventi di ginecologia contro i 1.200 del 2014, metà dei quali realizzati in chirurgia endoscopica, quindi in via mininvasiva.

Nel video in alto a destra: il nuovo reparto e le interviste a Gervasio Venuti e Antonio Perino.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati