ASP e Ospedali

L'annuncio

Ospedale Cervello, Giuseppe Malizia nuovo direttore della Gastroenterologia

«Un professionista qualificato e di grande esperienza» commenta il commissario straordinario Roberto Colletti.

Tempo di lettura: 2 minuti

PALERMO. Giuseppe Malizia (nella foto) è il nuovo direttore dell’unità operativa complessa di Gastroenterologia dell’Ospedale “Cervello”, dell’Azienda Ospedaliera “Ospedali Riuniti Villa Sofia-Cervello”.

Ha conseguito la Laurea in Medicina e Chirurgia, nonché la specializzazione in Malattie dell’Apparato Dirigente, presso l’Università degli Studi di Palermo. Vanta un’esperienza di ricercatore presso il Dipartimento di Medicina del St. James’s University Hospital di Leeds (Gran Bretagna) nel campo dei meccanismi immunologici nella malattia celiaca e nelle malattie infiammatorie croniche intestinali, oltre che in quello dei sistemi computerizzati di predizione nel sanguinamento digestivo superiore.

È stato ricercatore presso la Respiratory & Critical Care Division della Washington University di St. Louis, U.S.A., occupandosi del ruolo dei fattori di crescita nei meccanismi fibrogenetici della cirrosi epatica e della fibrosi polmonare idiopatica. È stato responsabile per l’Italia e membro del project management group del COMAC-BME Project on Objective Medical Decision Making in Acute Abdominal Pain (AAP1).

È responsabile del Centro HUB dell’Ospedale V. Cervello della Rete Regionale per l’epatite C, e di quelli per la colangite biliare primitiva e per le malattie metaboliche del fegato NAFLD-NASH. Ha partecipato al progetto di Ricerca Finalizzata “Phase IV clinical trial of anti-viral treatment for Hepatitis C infection in compensated cirrhosis”, finanziato dal Ministero della Salute. E’ Co-investigatore del progetto: “National Health Repository Data for the Study of the Predictivity of Genetic Patterns in Patients Recovered from COVID-19”.

Tra le principali aree di interesse clinico del dr. Malizia spiccano la gestione delle emergenze epatologiche e gastroenterologiche, il trattamento dell’ipertensione portale nella cirrosi epatica, la storia naturale e la prognosi della cirrosi epatica. Diverse le sue esperienze anche in campo didattico. Tra le più significative spiccano quelle rivestite in qualità di docente integrativo in Genetica Medica e Malattie dell’Apparato Digerente presso la Scuola di Specializzazione in Gastroenterologia dell’Università degli Studi di Palermo, diretta dal prof. Luigi Pagliaro. Svolge tuttora attività di tutoraggio per gli specializzandi della Scuola di Specializzazione in Gastroenterologia dell’Università degli Studi di Palermo.

«Un professionista qualificato e di grande esperienza – commenta il commissario straordinario Roberto Colletti – che certamente apporta valore aggiunto alla nostra realtà assistenziale».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche