Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

ASP e Ospedali

L'intervento

Ospedale Cervello, al via il rifacimento degli impianti di ossigeno

È stata già disposta l'immediata esecutività del progetto per la totale riqualificazione dello stoccaggio e della distribuzione.

Tempo di lettura: 1 minuto

PALERMO. Nuova accelerazione nel Piano di potenziamento delle rete ospedaliera in Sicilia predisposto dal governo Musumeci. È stata già disposta l’immediata esecutività del progetto per la totale riqualificazione dello stoccaggio e della distribuzione dell’ossigeno nei reparti di emergenza del “Padiglione A” dell’ospedale Cervello di Palermo. La struttura commissariale tecnica, diretta da Tuccio D’Urso, sta curando, nell’ambito dello stesso intervento, che vengano anche rinnovate le centrali di produzione del caldo e del freddo, nonché le cabine elettriche principali e la rete di distribuzione dell’energia. Prossimi a partire anche i lavori relativi all’intero Padiglione A, in corso di progettazione esecutiva.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati