Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

ASP e Ospedali

San Giovanni di Dio

Ospedale di Agrigento, corso sulla dissezione dell’osso temporale: ecco il resoconto

L’organizzazione è stata curata dallo staff dell’U.O.C. di Otorinolaringoiatria diretta da Ettore Bennici.

Tempo di lettura: 3 minuti

Ad Agrigento si è svolto, presso l’Ospedale San Giovanni di Dio, il “IV° Corso di Dissezione dell’Osso Temporale”.

L’organizzazione di questo evento è stata curata dallo staff dell’U.O.C. di Otorinolaringoiatria, diretta da Ettore Bennici.

L’obiettivo del corso è stato quello di istruire i partecipanti al corretto uso delle tecniche otochirurgiche che negli ultimi anni hanno assunto un ruolo determinante nel trattamento delle patologie dell’orecchio medio.

Il Corso è stato eseguito su preparati anatomici e la fase pratica è stata preceduta da lezioni teoriche. L’evento è stato impostato, step by step, sia per acquisire la corretta manualità delle strumentazioni che per interpretare correttamente l’anatomia chirurgica e, ciò, al fine d’introdurre i discenti agli atti chirurgici veri e propri.

La conoscenza dell’anatomia è, infatti, la base di partenza per tutte le pratiche chirurgiche ed, alle conoscenze anatomiche, va affiancata l’abilità nell’uso dei mezzi tecnologici che facilitano tali pratiche.

Il corso si è rivolto a specializzandi e giovani specialisti ORL ed è stato inserito, dal Ministero della Salute, tra gli eventi per l’Educazione Continua in Medicina.

“E’ un riconoscimento al lavoro svolto in questi anni da tutta l’equipe”, dichiara il Dr.Bennici, “che ha, tra l’altro, consentito una crescita ed una riduzione dell’emigrazione verso altri centri. Anzi, si osserva che buona parte della nostra utenza proviene da altre provincie e, ciò, con un notevole trend di crescita. Il nostro centro, con circa 900 interventi chirurgici all’anno è, quindi, divenuto un punto di riferimento per la clinica ORL in Sicilia”.

Inoltre Bennici esprime i più affettuosi sentimenti di gratitudine al Dr.Mario Rigante del Policlinico Gemelli di Roma, al Dr.Salvatore Pricoco del Osp.Cannizzaro di Catania ed al Prof.Francesco Cupido del Policlinico di Palermo per l’apporto didattico, ed al Dr.SebastianBianchini, Direttore Scientifico dell’evento, a tutti i Dirigenti Medici dell’U.O. di Otorinolaringoiatria nonché a tutto il Personale Sanitario dell’U.O. di ORL e del Complesso Operatorio “che hanno sempre dimostrato grande abnegazione, con i quali abbiamo cercato di formare in questi anni, almeno così speriamo, un affiatato e qualificato gruppo indirizzato non solo alle competenze medico scientifiche ma anche e soprattutto alla costante attenzione per la persona ammalata, salvaguardandone la salute e la dignità”.

Un “sentito ringraziamento”, inoltre, è rivolto “alla lungimirante gestione delle Amministrazioni che si sono succedute in questi anni e che hanno supportato con fiducia le nostre iniziative”.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati