opi sicilia case di cura

Ordini delle professioni infermieristiche, l’appello a Razza: «Ecco le criticità da risolvere»

11 Febbraio 2019

Il coordinamento regionale sollecita un incontro urgente con l'assessore alla Salute.

 

di

Ieri (10 febbraio) presso la sede dell’Opi di Enna i rappresentanti della professione infermieristica si sono incontrati per dibattere sulle ormai croniche criticità assistenziali e per fare il punto sugli impegni presi e sottoscritti dall’assessore Razza nel mese di ottobre 2018.

«Ormai dopo cinque mesi si possono considerare disattesi nonostante l’approvazione della rete ospedaliera- si legge in un comunicato stampa del Coordinamento Ordini Professioni Infermieristiche Sicilia, presieduto da Sebastiano Zappulla– I bisogni di salute e assistenza dei cittadini siciliani sono sempre crescenti ma altrettanto non si può dire degli interventi atti ad esaudirli».

E aggiungono: «Le richieste rappresentate nei mesi scorsi all’assessore da parte dei Presidenti degli Ordini Provinciali necessitano di un intervento risolutivo che deve essere calendarizzato in tempi certi».

Tra le richieste:

1. Sicurezza e qualità delle cure, con rivisitazioni dei coefficienti per l’attribuzione del personale sia nel pubblico che nel privato accreditato;
2. Assistenza infermieristica in età pediatrica;
3. Attività infermieristica Ambulatoriale e Unità Operative a gestione infermieristica;
4. Organizzazione del lavoro UOS/UOC senza posti letto – Servizio Infermieristico (cod. SX 28).

I Presidenti OPI, all’unanimità, hanno deciso di promuovere azioni più incisive, con il coinvolgimento dei sindacati, «qualora l’assessore Razza alla salute non dovesse garantire risposte immediate».

Ecco i presidenti provinciali: Salvatore Occhipinti (Agrigento), Ivano Ferrara (Caltanissetta), Carmelo Spica (Catania), Giovanni Di Venti (Enna), Antonino Trino (Messina), Franco Gargano (Palermo), Gaetano Monsù (Ragusa), Sebastiano Zappulla (Siracusa) e Filippo Impellizzeri (Trapani).

professioni infermieristiche

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV