Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

Veterinaria

All'unanimità

Ordine dei medici veterinari di Ragusa, il nuovo presidente è Giorgio Blandino

Capo Dipartimento Prevenzione Veterinaria dell'Asp di Ragusa, è stato eletto all'unanimità e prende il posto di Vincenzo Muriana.

Tempo di lettura: 1 minuto

RAGUSA. Cambio al vertice dell’Ordine provinciale dei veterinari di Ragusa. È Giorgio Blandino (nella foto), capo Dipartimento Prevenzione Veterinaria dell’Asp di Ragusa, il nuovo presidente dell’Ordine. Eletto all’unanimità.

L’organismo di rappresentanza istituzionale della veterinaria provinciale ha così designato il successore di Vincenzo Muriana che ha presieduto l’ordine provinciale dal 2018 al 2020.

Giorgio Blandino, Direttore del Dipartimento di Prevenzione Veterinaria dell’Asp di Ragusa, guiderà l’organismo provinciale per i prossimi quattro anni – 2021/2024.     Il neo presidente avrà al suo fianco come vicepresidente il dott. Giuseppe Arestia.

Il nuovo organigramma prevede la carica di tesoriere assegnata a Domenico Caccamo, quella di segretario ad Alessandra Statelli. Completano il Consiglio Direttivo: Saverio Agosta, Giorgio Gurrieri e Gabriele Campo.

«Sono onorato per il ruolo che mi è stato affidato. Il mio impegno sarà orientato ad accrescere il prestigio della professione e a incentivare la formazione e la crescita di ciascuno- ha commentato il nuovo presidente- Del resto la mia storia professionale e personale mi consente di dare un forte contributo a questa realtà così importante per la nostra provincia».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati