guardie mediche caltanissetta

ASP e Ospedali

L'annuncio

Operatori sanitari negativi, riapre la terapia intensiva di Gela

Il direttore generale dell'Asp di Caltanissetta sottolinea: «Ci sono, dunque, le condizioni per ricominciare le attività a partire da domani».

Tempo di lettura: 1 minuto

«La Terapia intensiva di Gela sarà nuovamente operativa a partire da domani. Gli esiti dei tamponi sugli operatori sanitari che nei giorni scorsi erano risultati positivi al covid hanno dato tutti riscontro negativo e vi sono, dunque, le condizioni per ricominciare le attività». Lo ha affermato il direttore generale dell’Asp di Caltanissetta Alessandro Caltagirone (nella foto) dopo la chiusura temporanea del reparto a seguito di un focolaio tra medici, infermieri e operatori sanitari.

«La riapertura della Terapia Intensiva di Gela da parte dell’Asp di Caltanissetta- prosegue il manager- non è mai stata messa in discussione: il provvedimento assunto di chiusura temporanea
è stato di natura straordinaria, necessario per poter assicurare la continuità assistenziale in un momento in cui la pandemia ha generato una carenza forzata di personale. Stiamo lavorando per
implementare progressivamente le attività su Gela e confermo la mia attenzione e quella dell’assessore Ruggero Razza al potenziamento dell’assistenza sanitaria ed infrastrutturale sul Comune di Gela». (ANSA).

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche