Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

ASP e Ospedali

L'iniziativa dell'Asp

Open day della vaccinazione, a Palermo e provincia hanno aderito oltre 800 persone

L'iniziativa dell'Asp in occasione dell'Influ Day.

Tempo di lettura: 2 minuti

PALERMO. Sono state più di 800 le persone che a Palermo e provincia hanno sfruttato l’Open Day organizzato dall’Asp per effettuare la vaccinazione antinfluenzale. In tanti si sono anche presentati nella postazione mobile allestita nella terrazza a mare del Presidio “Enrico Albanese” di via Papa Sergio. L’iniziativa rientrava nell’ambito delle manifestazioni realizzate in occasione dell’Influ Day della Regione.

«Il riscontro della gente è stato soddisfacente- ha sottolineato il direttore generale dell’Asp di Palermo, Antonio Candela– Gli utenti hanno sfruttato l’opportunità dell’Open day per effettuare una vaccinazione che rappresenta una vera e propria ‘assicurazione sulla vita’. La prossima settimana attiveremo un nuovo servizio: andremo ad effettuare la vaccinazione antinfluenzale a domicilio dei familiari dei pazienti in cure palliative. A breve organizzeremo anche la giornata della vaccinazione ospedaliera riservata a medici, infermieri ed operatori socio sanitari che lavorano negli ospedali».

La vaccinazione antinfluenzale è gratuita, oltre che per tutte le persone di età superiore a 63 anni, anche per i soggetti in età pediatrica o adulta affetti da malattie croniche a carico dell’apparato respiratorio, circolatorio, uropoietico, da diabete e da altre malattie del metabolismo e da sindromi da malassorbimento intestinale. È, altresì, gratuita per le donne al secondo o terzo mese di gravidanza, per i ricoverati presso strutture per lungodegenti, per medici e personale sanitario di assistenza, familiari di soggetti ad “alto rischio”, personale a contatto con animali per motivi di lavoro e bambini o adolescenti in trattamento a lungo termine con acido acetilsalicilico.

La vaccinazione antinfluenzale è anche effettuata dai medici di Medicina generale e Pediatri di libera scelta che aderiscono all’apposito programma promosso dall’assessorato Regionale alla Salute.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati