Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

ASP e Ospedali

Per una voluminosa neoplasia del cieco

Oncologia in 3D nel rinnovato ospedale di Mazara del Vallo: effettuato un intervento su un ottantaduenne

Per una voluminosa neoplasia del cieco.

Tempo di lettura: 2 minuti

Eseguito oggi su una paziente di 82 anni il primo intervento oncologico al nuovo ospedale di Mazara del Vallo, per una voluminosa neoplasia del cieco. È stata effettuata una emicolectomia destra laparoscopica in 3D con anastomosi intracorporea. Tale tecnica consente una ottimale radicalizzazione oncologica grazie alla visione in alta definizione che ci garantisce la 3D , insieme a una rapida ripresa funzionale del paziente con ridotto dolore postoperatorio vista l’assenza di estesi tagli chirurgici sostituiti da piccole incisioni millimetriche.

L’intervento è stato effettuato da un’equipe coordinata da Giacomo Urso, responsabile UOC chirurgia generale del presidio ospedaliero di Mazara del Vallo. E grazie anche alle strumentazioni di ultima generazione in 3D, i chirurghi vedono le immagini non più su un monitor ma a parete.

«È una conferma della fiducia riposta nel dottor Urso- ha commentato il commissario dell’Asp Giovanni Bavetta– quando ho nominato i primari del nuovo Abele Ajello. Venerdì è entrato in attività la nuova sala operatoria di chirurgia, è già è stato effettuato un intervento di questa complessità. E ringrazio anche il collega anestesista Antonino Renda che è rientrato dalle ferie per permettere questo importante intervento . Questo è anche un atto simbolico di appartenenza a questa azienda . Episodi del genere mi fanno ritenere che siamo sulla strada giusta per raggiungere traguardi ancora più ambiziosi. Con queste professionalità, e con la radioterapia, Mazara diventa così un vero polo oncologico».

Giovanni Bavetta.4

Giovanni Bavetta, commissario dell’Asp di Trapani

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati