Oncoematologia pediatrica, al via a Palermo “La Ciocco-latta che fa bene”

29 Novembre 2020

Lo stand dell’Aslti resterà in via Libertà, angolo via Mazzini, per altre due domeniche. Nel video le interviste di Insanitas a Ilde Vulpetti (direttrice dell’area operativa di Aslti) e Paolo D'Angelo (primario dell'Oncoematologia pediatrica del "Civico").

di Sonia Sabatino

PALERMO. Ha preso il via oggi a Palermo l’iniziativa “La Ciocco-latta che fa bene”, pensata per le festività natalizie da ASLTI (Associazione Siciliana per la lotta contro leucemie e i tumori infantili) a favore del’Oncoematologia pediatrica dell’Ospedale Civico.

Lo stand dell’associazione resterà in via Libertà, angolo via Mazzini, per altre due domeniche:  il 6 e il 13 dicembre, sempre dalle ore 10 alle 15.

Inoltre, è ancora possibile prenotare i presepi di cioccolata, contenuti nelle latte colorate, o ritirarli nella sede dell’associazione, al padiglione 17 C dell’Ospedale Civico. Possibile anche la consegna a domicilio.

Disegnate da Nino Parrucca, le latte raffigurano piazza Pretoria, il Golfo di Mondello, la Natività. Una, “speciale”, raffigura la Chiesa Madre di San Giuseppe, di Villalba, comune in provincia di Caltanissetta, tra i più attivi nelle campagne di solidarietà di Aslti, è stata dipinta dal pittore Salvatore Lombardo.

Le latte, con il presepe di cioccolato, si possono acquistare con un contributo di 13 euro.

Nel video le interviste di Insanitas a Ilde Vulpetti (direttrice dell’area operativa di Aslti) e Paolo D’Angelo (primario dell’Oncoematologia pediatrica del “Civico”).

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV