Nuovo logo per l’Irccs Bonino Pulejo: a realizzarlo è stato uno studente

25 Novembre 2015

La premiazione del "Concorso di idee". Rappresenta un neurone stilizzato, con il verde che ricorda la location collinare del Centro ed il blu il mare e quindi lo Stretto di Messina». Il dg Aliquò: «L'Irccs è un patrimonio di tutti, a partire dai giovani».

 

di

MESSINA. Nuovo logo per l’Irccs Bonino Pulejo: è stato realizzato da Federico Romano (studente del corso “Audiovisivo Multimediale” del Liceo “Seguenza”), vincitore del “Concorso di idee” promosso ad aprile dal Centro Neurolesi in collaborazione con il liceo artistico “Basile” e rivolto agli alunni delle scuole messinesi.

Il logo rappresenta un neurone stilizzato, con il verde che- ha spiegato Romano- «ricorda la location collinare del Centro ed il blu che ricorda il mare e quindi lo Stretto di Messina”.

A decretare il vincitore, che si è aggiudicato 1.000 euro da spendere in materiale informatico, è stata una giuria composta dal direttore generale Angelo Aliquò, dal vicepresidente della Fondazione “Bonino Pulejo” Francesco Pulejo, dal dirigente scolastico del liceo artistico “Basile” Giuseppa Prestipino, dal dirigente del Dipartimento Pubblica Istruzione del Comune di Messina Salvatore De Francesco e dall’allora presidente della Consulta provinciale degli studenti, Francesco Greco.

«L’IRCCS è patrimonio di tutti, una realtà d’eccellenza nel settore della ricerca e in ambito sanitario, oltre che un’importante prospettiva occupazionale per i giovani- ha detti Aliquò- Ci teniamo a ribadire la massima apertura verso le scuole, che sono invitate a visitare il Centro».

«Giornate come questa- ha sottolineato Dino Bramanti, direttore scientifico del Bonino Pulejo- sono occasione di arricchimento per gli studenti, ma anche per noi professionisti che spesso abbiamo da imparare dai giovani».

 

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV