Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
direttori asp

ASP e Ospedali

La presentazione

Nuovi direttori dell’Asp di Ragusa, Aliquò: «Sarà un lavoro di squadra»

Sono stati presentati in conferenza stampa Rosario Fresta e Raffaele Elia.

Tempo di lettura: 2 minuti

RAGUSA. Sono stati presentati in conferenza stampa i due nuovi direttori Amministrativo e Sanitario dell’Asp di Ragusa. Il Direttore Generale Angelo Aliquò ha voluto che partecipassero i sindacati della Dirigenza e del Comparto, in rappresentanza di tutti i lavoratori dell’Azienda.

Infatti, ha colto l’occasione per ringraziarle per la collaborazione che in questi mesi, così impegnativi, hanno garantito alla Direzione Generale, permettendo la realizzazione di atti concreti per i lavoratori.

«Con la nomina dei due direttori Amministrativo e Sanitario, mettiamo fine al circuito delle scommesse sulle nomine che ha caratterizzato questi ultimi periodi- ha detto Aliquò- Ho scelto due persone sagge e preparate. Adesso abbiamo il tempo per lavorare in sinergia portando avanti una politica rivolta a migliorare la qualità dei servizi e a dare risposte ai bisogni della gente. Conosco entrambi per esperienze pregresse e questo mi avvantaggia nell’avvio di questa nuova avventura professionale».

Il direttore amministrativo, Rosario Fresta ha voluto sottolineare: «Sono davvero felice per la nomina in questa Azienda e in questo territorio così bello come Ragusa. Il dott. Aliquò, che conosco da tempo, è un grande direttore. Nel contempo mi fa piacere ricontrare il dr. Elia, che ho conosciuto nella mia esperienza di direttore amministrativo a Caltanissetta. Amo lavorare in gruppo e credo che questo faccia la differenza. In squadra si riesce a fare molto di più».

Il direttore sanitario, Raffaele Elia, torna a casa dopo anni fuori dalla sua provincia: «Sono felice di tornare nel mio territorio. Metto a disposizione di tutti il mio know-how e, poiché mi piace usare le metafore dico che siamo entrati in un aereo che ci porterà a destinazione. La cabina di regia è formata dal pilota, il direttore generale, io e il direttore Amministrativo siamo i copiloti. Ci potranno essere delle turbolenze, ma non ci devono spaventare. Andremo avanti per raggiungere i nostri obiettivi che sono quelli di garantire assistenza sanitaria di qualità».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati