Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
emergenza covid test sierologici commissione sanità ddl sprechi deroga nomine manager azzardo

Dal palazzo

Di Forza Italia

Nomine dei direttori generali delle Asp siciliane, all’Ars un ddl per i criteri di valutazione

Firmato dai deputati forzisti Calderone, Cannata e Gallo per l'attuazione «dei principi di imparzialità, trasparenza e merito».

Tempo di lettura: 1 minuto

PALERMO. «Il ddl proposto, in linea con i valori costituzionali, punta l’attuazione dei principi di imparzialità, trasparenza e merito. È rispettoso del riparto delle competenze previsto dal nuovo Titolo V° della Costituzione, sia sotto il profilo della potestà legislativa concorrente, sia sotto quello del rispetto delle prestazioni concernenti i diritti sociali che devono essere garantiti su tutto il territorio nazionale».

Così Tommaso Calderone, primo firmatario del Disegno di legge presentato con Rossana Cannata e Riccardo Gallo, del Gruppo di Forza Italia all’Ars, in merito alle procedure di nomina di direttori generali delle ASP della Regione Siciliana.

«È con chiara evidenza- conclude Calderone- che le misure correttive previste con il presente disegno di legge, sono finalizzate al raggiungimento di maggiori livelli di efficacia ed efficienza dei servizi sanitari, in linea con i desiderata dell’art. 117, comma 2°, della Costituzione».

Le procedure di valutazione della rosa dei candidati, in virtù dell’art 2 del Decreto legislativo171/16, saranno affidate a una Commissione esaminatrice, integrata da due magistrati, anche in quiescenza e da due docenti ordinari di materie giuridiche. L’esame si articolerà in una prova scritta, che precede il colloquio, in merito a tematiche legate alla legislazione sanitaria, alle materie economiche, gestionali, finanziarie e di management.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati