Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
diaverum sanità

Dal palazzo

La nota del sindacato

Nomina dei nuovi dg, l’Ugl: «Finalmente vertici stabili nella Sanità siciliana»

Il sindacato di categoria commenta così la recente delibera che ha archiviato la stagione dei commissari straordinari: «Ora parta la stagione dei concorsi e dei completamenti degli organici».

Tempo di lettura: 1 minuto

«Con la nomina dei nuovi direttori generali, si chiude la parentesi che rendeva precarie tutte le figure di vertice delle aziende ospedaliere e sanitarie siciliane. Una vera e propria criticità del sistema sanitario regionale, una pagina non di certo positiva, che la Giunta Musumeci è riuscita finalmente ad archiviare».

Lo dichiarano i segretari regionali, rispettivamente delle federazioni Ugl sanità e Ugl medici, Carmelo Urzì (nella foto) e Raffaele Lanteri, commentando la recente delibera della giunta regionale.

Dal sindacato aggiungono: «Nell’attesa di conoscere chi andrà a dirigere i Policlinici universitari, porgiamo ai neo nominati e alle squadre che andranno a formare, gli auguri di buon lavoro offrendo già da subito la nostra collaborazione per le iniziative finalizzate alla risoluzione dei problemi dei lavoratori. Dopo l’approvazione della nuova rete ospedaliera e l’arrivo definitivo dei nuovi manager, ci auguriamo che presto ci sia anche l’approvazione degli atti aziendali e delle piante organiche, perché possa davvero partire la stagione dei concorsi e dei completamenti degli organici che auspichiamo da diverso tempo».

 

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati