assunzioni sanità direttori sanitari e amministrativi

Nomina dei direttori amministrativi e sanitari, ultimatum di Razza ai manager

7 Giugno 2019

L'ultimatum però arriva corredato da un'ulteriore richiesta da parte dell'assessore, i candidati che verranno scelti dai manager dovranno sottoscrivere un'autocertificazione in materia di trasparenza e legalità

 

di

Entro e non oltre il 18 giugno. E’ questa la data ultima ed improrogabile assegnata dall’assessore Ruggero Razza ai direttori generali per la nomina dei direttori amministrativi e sanitari di Asp e Ospedali Siciliani.

L’ultimatum però arriva corredato da un’ulteriore richiesta da parte dell’assessore, i candidati che verranno scelti dai manager dovranno sottoscrivere un‘autocertificazione in materia di trasparenza e legalità, sulla stessa scia di quanto già preteso dall’assessore Razza al momento della designazione dei direttori generali.

Direttori Sanitari e Direttori Amministrativi dovranno dichiarare di essere “puliti”. Di non avere avuto problemi con la giustizia, compresa quella contabile. O, eventualmente, dichiarare il contenuto del proprio casellario, sia in merito alle pendenze che alle eventuali sentenze passate in giudicato.

Inoltre, come già richiesto ai manager, i prossimi direttori sanitari ed amministrativi dovranno dichiarare di non essere sottoposti a misure di prevenzione ai sensi del Codice antimafia e di non avere parenti entro il secondo grado imputati o condannati per associazione mafiosa. Ciò in stratta adesione al protocollo delle candidature varato dalla Commissione Nazionale Antimafia. 

 

 

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV