primario uroginecologia procreazione rischio clinico pronto soccorso

«Mia figlia, curata invano al Nord Italia e con successo a Villa Sofia-Cervello»

15 Ottobre 2019

La lettera della madre di una paziente che loda l'assistenza ricevuta dalla figlia nell'ospedale palermitano.

 

di

PALERMO. Dopo quella del Policlinico di Palermo (leggi qui), arriva un’altra segnalazione relativa a un caso di cattiva Sanità al Nord e di buona Sanità in Sicilia.

Stavolta le lodi sono all’indirizzo di Villa Sofia-Cervello, per la precisione i reparti di Medicina e  di Reumatologia e il responsabile dell’ambulatorio, Giuseppe Provenzano.

Ecco la lettera:

«Buongiorno, scrivo dopo la mia esperienza per sfatare un mito. Mia figlia, una ragazza di 27 anni che lavora a Milano, ha avuto un grave problema di salute ed è stata presa in carico in un ospedale rinomato di Milano. Le sue condizioni non miglioravano, anzi… Per cui è stata ricoverata urgentemente a Palermo presso l’Unità di Medicina dell’Azienda Ospedali riuniti Villa Sofia Cervello».

«Mia figlia è stata prontamente curata e una volta dimessa, presa a carico presso il centro di reumatologia dell’Azienda, responsabile dell’ambulatorio il dottore Giuseppe Provenzano. Un grande professionista che con competenza, dedizione, umanità, ha seguito e segue tutt’oggi mia figlia che in tempi brevi, grazie alle sue terapie e cure si è ripresa».

«Ringrazio di cuore il dottore Provenzano, e tutto il suo staff. Un grazie alla dottoressa Arcuri  che lo collabora con professionalità  e destrezza. Un grazie ancora al Direttore generale che ci offre una sanità e dei professionisti siciliani impeccabili».

Antonina Giuffrida 

IL COMMENTO DEL DG WALTER MESSINA

«Non posso che esprimere compiacimento per le parole della signora Giuffrida che confermano come questa Azienda presenta al suo interno risorse professionali e umane di grande valore- commenta Walter Messina, Direttore Generale dell’Azienda Villa Sofia-Cervello. Lettere come questa sono un incoraggiamento a lavorare tutti con maggiore impegno per migliorare i servizi e superare le criticità attualmente esistenti».

 

Walter Messina, dg di Villa Sofia-Cervello

 

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV