istituzioni sanitarie denuncia guardia medica sicurezza

Medico aggredito a Marsala, l’Ordine dei Medici di Trapani si costituirà parte civile

1 Marzo 2019

Il presidente dell'Ordine Cesare Ferrari rilancia l'emergenza di affrontare con massima urgenza a livello nazionale e regionale il tema della sicurezza nei luoghi di lavoro

 

di

Il consiglio dell’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Trapani, nella seduta di ieri (28 febbraio 2018 ndr) ha deliberato che si costituirà parte civile nel procedimento per l’aggressione della dottoressa Silvia Ferracane all’interno della guardia medica di Marsala, verificatasi lo scorso 24 febbraio.

Il presidente dell’Ordine Cesare Ferrari rilancia l’emergenza di affrontare con massima urgenza a livello nazionale e regionale il tema della sicurezza nei luoghi di lavoro, “i medici sono sempre in prima linea da soli e senza protezione ad affrontare pericoli e rabbia sociale, maggiormente a rischio in questo contesto sono le donne medico”.

Ad esprimere solidarietà è anche il presidente regionale dell’A.A.S.I Stefano Casabianca: “apprendiamo dagli organi di stampa dell’aggressione avvenuta a Marsala a danno del medico di guardia. Manifestiamo alla dottoressa la nostra più profonda solidarietà, augurandole una celere guarigione”

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV