Veterinaria

Il provvedimento

Medici veterinari specialisti, l’Asp di Palermo aumenta le ore lavorative

Il contratto è stato portato a 30 ore settimanali, così come previsto da una disposizione regionale dell'assessore Razza. Il provvedimento è provvisorio, sono in fase di programmazione le attività per il 2022.

Tempo di lettura: 1 minuto

PALERMO. Novità per i medici veterinari specialisti ambulatoriali: anche l’Asp di Palermo ha dato il via libera all’aumento a 30 ore settimanali delle ore lavorative. Lo fa sapere la stessa Azienda sanitaria provinciale, contattato al riguardo da Insanitas, affermando: «Per il raggiungimento degli obiettivi di salute è stato provvisoriamente esteso il contratto dei medici veterinari della specialistica. Sono in fase di programmazione le attività per l’anno prossimo che saranno definite di concerto con l’Assessorato alla salute».

In pratica questo provvedimento, appunto, è provvisorio, in vista di quello che sarà deciso per il 2022. Nei giorni scorsi anche l’Asp di Messina aveva disposto l’aumento delle ore lavorative, così come previsto da una direttiva di portata regionale emanata dall’assessore alla Salute, Ruggero Razza.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche