Siems Montalbano Seus

Emergenza urgenza

L'annuncio della FIMMG/ES

«Medici precari del 118 siciliano, via libera alla stabilizzazione»

Filippo Mangiapane, segretario regionale della FIMMG/ES, lo annuncia dopo un vertice in assessorato.

Tempo di lettura: 1 minuto

PALERMO. «È stata discussa questa mattina, in Assessorato alla presenza del Capo di Gabinetto Avv. Sorelli, la richiesta della FIMMG-Emergenza Sanitaria Siciliana di stabilizzare i colleghi precari, ovvero quei medici assunti con contratti a tempo determinato che, per almeno due anni, hanno prestato servizio sulle ambulanze del 118 della nostra Regione».

Lo rende noto Filippo Mangiapane, segretario regionale della FIMMG/ES, aggiungendo: «La nostra proposta, presentata e discussa in Assessorato, dopo anni di lotte sindacali è stata finalmente accettata e presto vedrà applicazione. Abbiamo portato all’attenzione dell’assessore Ruggero Razza la problematica dei medici precari con proposte scritte praticabili e risolutive che sono state attenzionate e considerate un’ottima base su cui lavorare, nella direzione di una maggiore stabilizzazione del personale medico, oggi quanto mai fondamentale in Sicilia per fronteggiare l’emergenza sanitaria in atto».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.