Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
maria eleonora hospital

Case di cura

Coronavirus

Maria Eleonora Hospital, aumentano i contagiati. Apprensione per l’anziana in terapia intensiva

Alla clinica Maria Eleonora rimangono ricoverati 13 dei pazienti risultati positivi al Covid-19, su un totale di 54 ricoverati. Sono stati isolati dagli altri in un apposito reparto.

Tempo di lettura: 2 minuti

Ad inizio settimana è scoppiato un nuovo focolaio a Palermo. Si tratta della struttura ospedaliera di Alta specialità Maria Eleonora Hospital di Palermo, che di conseguenza è stata posta in quarantena preventiva nell’attesa di avere l’esito di tutti i tamponi effettuati. L’allarme è scattato Martedì scorso, quando, in seguito ad alcuni accertamenti, sono risultate positive al Covid-19, cinque pazienti ricoverati nell’ospedale. A questi nella giornata di ieri si sono aggiunti altri dodici pazienti anch’essi risultati positivi ai tamponi, per un totale di diciassette pazienti infetti.

E’ stato comunicato dalla direzione che gli ospiti e tutto il personale sanitario, in servizio e non, è stato sottoposto a tampone, per un totale di circa 200 test. Gli operatori che sono venuti a contatto con i pazienti si trovano adesso in isolamento domiciliare. Nelle prossime ore si avrà l’esito di questi tamponi.

Il caso più grave riguarda una signora di 72 anni che è stata prontamente trasferita al Covid Hospital di Partinico. Come specificato dal coordinatore medico, dottor Enzo Provenzano, la signora si trova  ricoverata nel reparto di rianimazione a causa delle sue delicate condizioni cliniche, in quanto cardiopatica a cui è stata sostituita una della valvole del cuore. La situazione della paziente, mentre era ricoverata presso la clinica Maria Eleonora, si era aggravata dopo l’insorgere di una polmonite. Nel momento in cui la struttura ha accertato che si trattasse di polmonite causata dal Covid-19, è stata portata al Covid Hospital di Partinico ed intubata. Insieme alla signora è presente anche un’altra ragazza. Attualmente sono le uniche persone ricoverate nella terapia intensiva di Partinico. Alla clinica Maria Eleonora rimangono ricoverati 13 dei pazienti risultati positivi al Covid-19, su un totale di 54 ricoverati. Sono stati isolati dagli altri in un apposito reparto.

Il dottor Aldo Panci, che dirige la clinica, ha fatto sapere che attualmente non sono in grado di ricostruire la storia del contagio, per cercare di capire chi sia il paziente uno. “Al momento non è possibile dare una risposta precisa a questa domanda, stiamo effettuando tutti i controlli per tracciare la modalità di contagio. Fin dall’inizio dell’emergenza era stato istituito all’ingresso un triage anamnestico intraospedaliero per operatori sanitari e utenti, con la piena applicazione di tutte le linee guida internazionali, nazionale e regionali previste.

 

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati