Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
mascherine

ASP e Ospedali

A Villa Sofia

Mancano le mascherine: eccole dentro i distributori automatici, 10 euro ciascuna

"Abbiamo segnalato il caso alla direzione generale che sta provvedendo alla verifica. Invitiamo le altre direzioni delle aziende sanitarie a vigilare su simili episodi speculativi davvero incresciosi" afferma Angelo Collodoro, vice segretario regionale Cimo 

Tempo di lettura: 1 minuto

All’Ospedale Villa Sofia di Palermo mancano i Dispositivi di Protezione Individuali per proteggersi dal coronavirus, fra questi anche le mascherine che però vengono vendute nei distributori automatici presenti all’interno del presidio ospedaliero palermitano. Un’atto di pura speculazione denunciato dal sindacato CIMO con una foto che mostra il “prima” ed il “dopo” col le mascherine letteralmente andate a ruba, anche se vendute al prezzo di 10 euro ciascuna all’interno del reparto di geriatria. Le mascherine sono state inserite in diversi distributori automatici sparsi nei vari reparti dell’ospedale, incluso il pronto soccorso. “Abbiamo segnalato il caso alla direzione generale che sta provvedendo alla verifica. Invitiamo le altre direzioni delle aziende sanitarie a vigilare su simili episodi speculativi davvero incresciosi” afferma Angelo Collodoro, vice segretario regionale Cimo

mascherine

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati