Manager siciliani senza titoli? I sindacati a Gucciardi: «Verifichi subito tutti i requisiti»

21 Marzo 2016

L'Intersindacale Medica scrive all'assessore e ribadisce la richiesta di avviare subito un controllo sui curriculum di direttori generali, sanitari ed amministrativi delle aziende sanitarie.

 

di

PALERMO. Sull’assenza di titoli idonei da parte di alcuni manager della Sanità siciliana si riaccendo lo scontro: l’Intersindacale Medica Sicilia scrive a Baldo Gucciardi (assessore regionale della Salute) e ribadisce la necessità di verificare le posizioni giuridiche dei Direttori Generali, Sanitari ed Amministrativi. E ciò sia per quelli in carica, nonché in relazione ai candidati ammessi alla selezione regionale bandita nel 2013.

«Trascorso quasi un mese dalla precedente richiesta, non risulta purtroppo sia stata resa nota ad oggi alcuna determinazione in merito da parte dell’Assessorato», sottolinea l’Intersindacale Medica Sicilia, sottolineando di non aver impugnato gli atti aziendali firmati dai vari manager «esclusivamente per non ritardare l’iter legislativo».

Poi l’auspicio «di procedere in condivisione al riassetto organizzativo ed occupazionale delle Aziende Sanitarie della Sicilia sin dalla prossima convocazione del 22 Marzo».

Tuttavia dall’Intersindacale pongono come condizione «regole certe e perentorie circa la consistenza degli Organici prescritti nonché per la attivazione di Unità Operative, che offrano realmente servizi ai cittadini e non siano “virtuali” ed istituite dai Direttori Generali per gratificare amici e sodali».

Infine, un apprezzamento a Gucciardi: «Non dubitiamo continuerà ad andare avanti sulla verifica dei requisiti dei candidati e dei direttori, e siamo peraltro convinti che possa concretamente guidare e realizzare una riorganizzazione virtuosa del Servizio sanitario regionale».

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV