Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

Emergenza urgenza

Centrale operativa di Caltanissetta

Mamma e infermieri del 118 collegati telefonicamente: Agrigento, salvata neonata che stava soffocando

Intervento a distanza e a lieto fine degli operatori della Centrale operativa di Caltanissetta.

Tempo di lettura: 1 minuto

Al telefono c’erano da un capo la mamma di una neonata di Agrigento che stava rischiando di morire per soffocamento, dall’altro gli infermieri della Centrale operativa del 118 di Caltanissetta, guidati dal responsabile Giuseppe Misuraca.

Alessandro Scarantino, Antonio Giuffrida, Cilia Kocis, Michele Miccichè, Tiziana Caramia– questi i loro nomi- hanno dato alla madre della piccola le giuste indicazioni sanitarie, consentendo quindi che quel rigurgito di latte non fosse mortale.

Una decina di minuti febbrili, come riporta un articolo di Agrigentonotizie.it, durante i quali lo staff del 118 ha rincuorato la donna, logicamente in preda al terrore, e ha suggerito e seguito passo passo, seppur a distanza, le manovre di soccorso.

Al telefono, infatti,  l’operatore del 118 aveva subito attivato l’intervento di un’ambulanza e di una automedica con a bordo il rianimatore, ma nell’attesa del loro arrivo è stato correttamente scelto di intervenire subito e a distanza. E con lieto fine:  all’arrivo dell’ambulanza la piccola era fuori pericolo…

 

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati