Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

Insanitas TV

Parlano gli esperti

Malattia visibile, impatto invisibile: la nuova campagna di comunicazione sui disturbi psicologici nella psoriasi

La denuncia delle associazioni dei pazienti: "il vissuto emotivo di chi è affetto dalla malattia rimane ancora sommerso, con un riflesso pesante sulla qualità della vita"

Tempo di lettura: 1 minuto

La psoriasi colpisce in Italia 2,5 milioni di individui e di questi il 10% è affetto dalla forma moderata-severa, però, il peso dei disturbi psicologici nella psoriasi è scarsamente analizzato. Il vissuto emotivo di chi è affetto dalla malattia rimane ancora sommerso, con un riflesso pesante sulla qualità della vita. La denuncia è delle associazioni dei pazienti che avviano la campagna “Psoriasi visibile, impatto invisibile” perché nel percorso di cura si tenga conto anche dei problemi psicologici, che conducono spesso all’isolamento sociale. Le emozioni dei pazienti saranno al centro di una graphic novel grazie alla matita di Sergio Algozzino, apprezzato illustratore italiano. Fino al prossimo 30 settembre, le persone con psoriasi potranno condividere le loro esperienze di convivenza con la malattia sul sito della campagna www.impattoinvisibile.it – CLICCA QUI PER GUARDARE IL VIDEO

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati