sanità siciliana ticket

Lunghe code, nervi tesi e persino vigilantes: Messina, è caos per richiedere l’esenzione dal ticket

15 Aprile 2016

Dal primo aprile gli sportelli di Pistunina e dell'ex ospedale Margherita sono stati presi d'assalto da centinaia di utenti. Non sono mancati momenti di tensione, pertanto a scopo precauzionale la direzione dell'Asp ha disposto la presenza della vigilanza privata. Né finora è bastato l'aumento del numero degli sportelli disponibili.

 

di

MESSINA. Rinnovare l’esenzione del ticket sanitario, scaduta lo scorso 31 marzo, è diventata una vera e propria impresa per i cittadini messinesi. Gli sportelli dell’Asp di Pistunina e dell’ex ospedale Margherita sono stati presi d’assalto da centinaia di utenti.

Le file agli sportelli sono interminabili e non sono mancati momenti di tensione. A scopo precauzionale la direzione dell’Asp di Messina ha disposto la presenza della vigilanza privata.

C’è chi si è recato agli sportelli già alle cinque del mattino per evitare lunghe attese. Tanti gli anziani costretti ad aspettare per ore il proprio turno, tra di loro anche alcuni utenti in non perfette condizioni di salute.

L’Asp di Messina, intanto, sta cercando di riorganizzare il servizio per scongiurare ulteriori disagi ai cittadini. Il direttore sanitario Sergio Quaranta ha aumentato il numero di sportelli aperti, ricorrendo all’impiego di maggiore personale, ma finora non è bastato.

A tutti questi disagi si aggiungono i circa diecimila utenti che hanno commesso errori nella compilazione dell’autocertificazione reddituale e dovranno pertanto pagare le prestazioni sanitarie ricevute.

Queste criticità erano state già segnalate dalla Cisl tramite una nota firmata dal segretario Calogero Emanuele e dal segretario con delega alla Sanità, Renato Cristaldi.

Il sindacato ha denunciato una situazione di grave disagio sociale per i cittadini, vittime del malfunzionamento della macchina amministrativa. Un film purtroppo già visto, che si ripete con cadenza annuale senza che nessuna azione concreta venga intrapresa per assicurare un servizio dignitoso all’utenza.

Chi ritiene di possedere i requisiti per ottenere l’esenzione ticket deve rivolgersi allo sportello e consegnare il modulo di autocertificazione, la fotocopia fronte retro della tessera sanitaria e della  carta di identità o altro documento personale in corso di validità.

I documenti sono necessari per il diretto interessato o per i familiari a carico aventi diritto. Per i maggiorenni assenti al momento della presentazione della domanda occorre allegare anche modulo di delega. La modulistica è reperibile anche sul sito dell’Asp all’indirizzo www.asp.messina.it.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV