Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

Dal palazzo

Il servizio video di Insanitas

Lotta alla fibromialgia, “a vele spiegate” da Palermo a Castellammare del Golfo

È partita stamattina l'iniziativa di sensibilizzazione promossa da “Aisf Odv” (Associazione Italiana Sindrome Fibromialgica) in collaborazione con la Lega Navale Italiana- Sezione di Palermo.

Tempo di lettura: 1 minuto

PALERMO. È partita stamattina dalla Cala la veleggiata di due giorni promossa da “Aisf Odv” (Associazione Italiana Sindrome Fibromialgica) in collaborazione con la Lega Navale Italiana- Sezione di Palermo dal titolo “Vele Spiegate per la Fibromialgia”. Lo scopo dell’evento è di sensibilizzare e tenere sempre più alta l’attenzione sulla Sindrome Fibromialgica che, ancora oggi, non è inserita nei L.E.A e non è considerata una patologia cronica e invalidante. L’imbarcazione COMET 45S “Quattrogatti” di Andrea Casini della Lega Navale Italiana- Sezione di Palermo con a bordo alcune volontarie dell’associazione e la Vicepresidente Giusy Fabio da Palermo raggiungerà Castellammare del Golfo, passando per Isola delle Femmine, Capaci e Balestrate.

L’imbarcazione sarà seguita via terra dal Presidente dell’associazione il Prof. Piercarlo Sarzi Puttini che incontrerà le amministrazioni e i pazienti nell’attesa che arrivi l’imbarcazione. Questo evento, che ha il patrocinio della Regione Siciliana- Assessorato della Salute è nato grazie anche al supporto del Cesvop (Centro di Servizi per il volontariato di Palermo) insieme ad altre due associazioni Agape Odv e Arcoiiris come iniziativa in rete degli ETS (Sire).

Ecco il servizio video di Insanitas: clicca qui.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati