Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

Salute e benessere

Centro Diurno di Psichiatria di Modica

L’orto urbano come luogo di riabilitazione psichiatrica: e i pazienti fanno da cicerone agli studenti…

L'iniziativa è gestita dal Centro Diurno di Modica. E tre classi dell’Istituto Comprensivo Santa Marta hanno effettuato una visita didattica.

Tempo di lettura: 2 minuti

RAGUSA. Bella iniziativa di integrazione all’orto urbano gestito dai Pazienti del Centro Diurno di Psichiatria di Modica: tre classi dell’Istituto Comprensivo Santa Marta di Modica hanno aderito al progetto di visita didattica per conoscere una realtà riabilitativa innovativa ed efficace.

Tre gli obiettivi del progetto: avvicinare i bambini al sistema sanitario ed alla sua valenza territoriale e sociale, far conoscere le potenzialità dell’associazionismo e del volontariato per riqualificare le aree abbandonate della città, promuovere il senso civico e le pratiche ambientali corrette.

I bambini, accompagnati dalle insegnanti e dal Dirigente Scolastico, hanno ascoltato con grande interesse la spiegazione del progetto, a cura degli operatori del Dipartimento di Salute Mentale insieme ai volontari dell’Associazione “Ci siamo anche noi” e del Circolo di Legambiente “Melograno”, ponendo tante domande e suggerendo anche idee per altre attività di abbellimento dell’area.

I pazienti hanno poi accompagnato le scolaresche all’interno dell’orto, per mostrare le diverse essenze orticole, e per far piantumare un filare di erbe aromatiche. Per finire attestato di partecipazione alle classi ed un arrivederci alle prossime attività comuni.

«Ancora una volta un Servizio Sanitario che promuove salute attraverso attività di riabilitazione ed integrazione, nel segno della vera inclusione sociale», ha dichiarato la dr.ssa Alessandra Barone  (coordinatrice Centro Diurno – U.O.C. Psichiatria – Modica).

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati