Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

Dal palazzo

Ideatore dell'iniziativa è Salvo Imperiale: a 18 anni donò il fegato al padre

Lo splendido scenario del Teatro Massimo e numerosi calciatori per un giorno: ecco le foto di “Donare è vita”

Ideatore dell'iniziativa di sensibilizzazione è stato Salvo Imperiale, consigliere della Prima circoscrizione: nel 2004 a 18 anni donò gran parte del fegato al padre per salvargli la vita. In campo squadre di politici, Ismett e alcune associazioni. Spazio pure per alcuni stand informativi.

Tempo di lettura: 1 minuto

PALERMO. Uno scenario suggestivo sullo sfondo e tutti calciatori per un giorno e con un unico obiettivo: sensibilizzare alla donazione degli organi.

“Donare è vita”, la denominazione dell’iniziativa che si è svolta ieri pomeriggio in piazza Verdi (accanto al teatro Massimo), in occasione della XIX Giornata nazionale della donazione di organi.

Un torneo di calcetto di sensibilizzazione, ideato da Salvo Imperiale (il terzo da sinistra nella foto sopra), consigliere della Prima circoscrizione e noto alle cronache per essere stato il più giovane donatore: nel 2004, infatti, a soli 18 anni donò gran parte del proprio fegato al padre per salvargli una vita.

Ad organizzare l’evento è stata quindi la stessa Prima circoscrizione, con il patrocinio del Comune e del Centro regionale trapianti.

In campo le squadre delle prime sette Circoscrizioni, quella del Consiglio comunale e quelle di Ismett, Astrafe, Aned e Aris. Partite da dieci minuti e nessun vincitore, anzi a ben vedere tutti vincitori: quel che contava, infatti, era sensibilizzare alla donazione degli organi e a questo hanno contribuito pure stand informativi presidiati dalle Associazioni di settore.

Ecco alcune foto dell’evento, liberamente scaricabili (autore Filippo Pace)

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati