punto nascita pediatri

Lipari, punto nascita ancora chiuso: giovane incinta salvata in extremis

14 Luglio 2016

I medici le hanno praticando un cesareo d'urgenza, salvo pure il neonato. La puerpera era giunta al pronto soccorso in stato di coma per una crisi di eclampsia.

 

di

MESSINA. Il punto nascita di Lipari ha chiuso i battenti nel gennaio scorso, inserito nella lista nera dei presidi che in un anno non raggiungevano quota 500 parti. Tuttavia, la scorsa notte la struttura è tornata operativa per fronteggiare un’emergenza. I medici hanno, infatti, salvato la vita a una donna di 23enne di Filicudi, praticandole un cesareo d’urgenza. La giovane puerpera era giunta al pronto soccorso in stato di coma per una crisi di eclampsia.

Il delicato intervento ha permesso di salvare anche il bambino che portava in grembo da 34 settimane. Entrambi, sono stati successivamente trasferiti in elicottero all’ospedale di Patti dove sono stati ricoverati nel reparto di terapia intensiva neonatale.

Quanto accaduto, conferma l’importanza del presidio ospedaliero, unico in tutte le isole Eolie. Nei mesi scorsi i cittadini di Lipari erano scesi in campo raccogliendo 4mila firme successivamente inviate al ministro della Salute Beatrice Lorenzin.

Le donne dell’isola avevano poi costituito il comitato “Nasciamo a Lipari”, supportando la battaglia del primo cittadino Marco Giorgianni che a più riprese aveva richiesto a Regione e ministero il mantenimento della struttura, presentando poi ricorso al Tar.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV