laser glaucoma incontinenza urinaria oncologia medica psicologico gestanti prenatale neonato muore ospedali trapani ringraziamento fototerapia cup cataratta melanoma cornee

L’Asp di Trapani: «L’Oncologia del Sant’Antonio Abate non sarà chiusa»

24 Giugno 2019

Il passaggio dall’attuale Unità operativa complessa a Unità operativa semplice non avrà conseguenze per i pazienti.

 

di

L’Oncologia medica di Trapani non chiuderà. La direzione generale dell’Azienda sanitaria provinciale smentisce qualunque notizia relativa ad una eventuale interruzione dei servizi specialistici.

In particolare, la trasformazione riguarderebbe il passaggio dall’attuale Unità operativa complessa a Unità operativa semplice, «senza alcuna conseguenza per i pazienti oncologici in cura presso l’ospedale trapanese». L’Unità operativa complessa verrebbe spostata a Mazara del Vallo presso l’Ospedale Abele Ajello.

«La ricollocazione della Unità operativa complessa non sarà operativa immediatamente, d’intesa con l’Assessorato – ha precisato il direttore generale dell’Asp di Trapani, Fabio Damiani– In ogni caso, quando e se ciò dovesse accadere non cambierà assolutamente nulla per i cittadini in quanto il reparto a Trapani sarà sempre operativo e i cambiamenti riguardano esclusivamente una situazione organizzativa interna».

«L’intenzione dell’Azienda- ha sottolineato Damiani- è sviluppare le attività e non certamente depotenziarle. A questo scopo, nell’Unità oncologica di Trapani, è prevista la definizione di quattro posti letto che si inserisce in un più complesso programma di generale valorizzazione della struttura».

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV