Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
sanità animale

ASP e Ospedali

Durante un controllo

L’Asp di Ragusa: «Nostro veterinario minacciato di morte con un’ascia da un allevatore»

Durante i controlli per verificare la profilassi dell'azienda. Denuncia ai carabinieri.

Tempo di lettura: 1 minuto

«Il dr. M.Z. del distretto veterinario di Ragusa è stato oggetto, da parte di un allevatore, nel momento in cui eseguiva i dovuti controlli per le profilassi di stato nell’azienda dell’allevatore, di un grave atto. Infatti, quest’ultimo lo ha minacciato di morte brandendo un’ascia».

Lo fa sapere l’Asp di Ragusa, aggiungendo che «il veterinario dirigente ha sporto denuncia alla locale stazione dei Carabinieri».

Dall’Azienda sanitaria provinciale sottolineano: «È un fatto gravissimo che mette a rischio gli operatori sanitari che svolgono il proprio dovere a tutela della salute pubblica, della qualità dei prodotti di origine animale e della difesa dell’ambiente. La Direzione Strategica si associa alla solidarietà manifestata dai Colleghi al dr. M.Z. esprimendo la propria vicinanza e stigmatizza il comportamento dell’allevatore».

LA FOTO è di archivio e non riferita a questo fatto di cronaca.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati