ASP e Ospedali

Il video

L’appello di Costa: «Con i vaccini bivalenti potremo dare il colpo mortale al Covid-19»

Il commissario straordinario per l'emergenza pandemica esorta a sottoporsi alla somministrazione aggiornata anche alle ultime varianti. Interviene pure Mario Minore.

Tempo di lettura: 1 minuto

PALERMO. «Vacciniamoci tutti per dare il colpo mortale al Covid-19»: è l’appello lanciato da Renato Costa, commissario straordinario per l’emergenza pandemica a Palermo e provincia, il quale invita a sottoporsi alla somministrazione dei vaccini bivalenti, aggiornati anche alle ultime varianti.

«Complice la stagione fredda, la riapertura delle scuole e considerando che  si starà di più al chiuso, è verosimile che il virus ritornerà a circolare, a maggior ragione considerando che la nostra condizione immunitaria tende a diminuire a distanza di mesi dall’ultima vaccinazione», afferma Costa, aggiungendo: «Quindi dobbiamo farci trovare preparati, in modo da affrontare un inverno sereno».

 

Interviene anche Mario Minore, coordinatore della task force regionale sui vaccini: «Nella settimana in corso sono stati consegnati in Sicilia due importanti stock di vaccini bivalenti, che certamente hanno una marcia in più nel proteggere soprattutto dalle infezioni gravi. Come è stato chiaramente dimostrato questo bivalente è efficace nei confronti delle varianti attualmente in circolazione».

Mario Minore (foto Insanitas)

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche