autisti soccorritori

Coronavirus, i soccorritori del 118: «Anche per noi siano obbligatori tutti i Dpi»

16 Aprile 2020

Il presidente dell'Associazione autisti soccorritori italiani, Stefano Casabianca, chiede la modifica della normativa vigente in materia.

 

di

Con una lettera inviata a tutte le autorità politiche, tecniche, scientifiche, nazionali e regionali l’Aasi (Associazione Autisti Soccorritori Italiani) propone un intervento urgente per modificare la normativa vigente in merito all’utilizzo dei DPI da parte degli autisti soccorritori.

“La normativa vigente prevede per gli “Addetti alla guida” (così vengono definiti gli autisti soccorritori nelle tabelle pubblicate) solo l’uso di mascherine chirurgiche ed, in alcuni casi neanche questa e l’assenza di calzari – afferma il presidente Stefano Casabianca–  Misure insufficienti per garantire la nostra sicurezza”.

Da qui la proposta: “L’Istituto Superiore di Sanità valuti l’utilizzo di mascherine FFP2 e FFP3 per tutto il team all’interno dell’ambulanza e di calzari protettivi. I tempi di trasporto e trasferimento dei pazienti  molte volte durano ore a causa della distanza degli ospedali individuati per il Covid  19  o dello stazionamento delle ambulanze in attesa della consegna del paziente al pre-triage o alla struttura Covid- 19, gli spazi all’interno dell’ambulanza sono ristretti ed il contatto è molto ravvicinato con il paziente”.

“Sosteniamo a gran voce- aggiunge Casabianca- che tutti i membri del team di soccorso e trasporto devono avere in dotazione e uso gli stessi DPI. Considerando anche che nelle ambulanze di tipo MSB l’unica figura presente è proprio quella dell’autista-soccorritore. Inoltre chiediamo di cambiare la dicitura da “addetti alla guida” ad “Autisti Soccorritori”.

“Concludendo- afferma Casabianca- chiediamo che gli “Autisti Soccorritori” che compongono il team di soccorso sanitario e trasporto sanitario per i casi sospetti o accertati di Covid – 19, debbano avere i seguenti DPI:

  • Mascherine FFP2 / FFP3
  • Tuta monouso intera di protezione sul rischio biologica secondo i requisiti della normativa EN 14126
  • Guanti monouso
  • Occhiali di protezione / occhiali a mascherina / visiera
  • Calzari o stivali di gomma
  • Corso FAD sulla vestizione e svestizione

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV