Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
migranti musumeci

Dal palazzo

Coronavirus

L’allarme di Musumeci: “8 positivi al covid fra i migranti sbarcati ieri ad Augusta”

"Adesso si trovano a Noto e non su una nave in rada come aveva chiesto il governo siciliano" sottolinea il presidente della Regione

Tempo di lettura: 1 minuto

“Dei 43 immigrati sbarcati ieri ad Augusta, 8 sono risultati positivi al coronavirus”, lo ha reso noto poco fa il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci pubblicando un post sulla sua pagina facebook”. I migranti erano sbarcati ieri ad Augusta, in provincia di Siracusa, dalla nave Mare Jonio nel Mediterraneo centrale. Augusta è infatti il porto di sbarco assegnato dal Centro di Coordinamento del Soccorso Marittimo di Roma.

“Adesso si trovano a Noto e non su una nave in rada come aveva chiesto il governo siciliano – continua Musumeci – ma lo Stato dice che la nave costa troppo. E quindi si possono alloggiare a Noto, dove già si trovano. Avete capito bene: a Noto, perla del nostro turismo”.

“Il nostro sistema sanitario ha provveduto a tamponi e ha posto in isolamento i positivi, dividendoli dagli altri. Ma permangono due grandi domande: perché la quarantena sulla terra ferma? Perché nessuno ci informa sulle condizioni reali dei campi in Libia? Sono domande alle quali Roma ha il dovere di rispondere”. Intanto il Governatore ha fatto sapere che verificherà a questo punto se non sia il caso di ordinare la zona rossa attorno alla struttura che ospita gli immigrati.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati