Dagli Usa la classifica che non ti aspetti: «Sanità, Italia terza migliore al mondo»

27 Novembre 2015

Lo sostiene l'autorevole multinazionale Bloomberg, basandosi su tre criteri: aspettativa di vita, rapporto tra il costo del sistema sanitario e il prodotto interno lordo e totale delle spese mediche per cittadino.

 

di

Contro ogni pronostico, l’Italia viene insignita addirittura del terzo posto nella classifica dei migliori sistemi sanitari al mondo. Parola di Bloomberg, autorevole multinazionale specializzata in analisi e informazione di New York, autrice di uno studio riportato da Panorama.

I criteri esaminati dallo studio di Bloomberg sono tre: aspettativa di vita, rapporto tra il costo del sistema sanitario e il prodotto interno lordo e totale delle spese mediche per cittadino.

Secondo Bloomberg, non è certo un caso se l’Italia vanta un tasso di aspettativa di vita tra i più alti al mondo (in base all’Organizzazione Mondiale della Sanità è seconda solo al Giappone, che lo supera di mezzo anno con una media di 83 anni). Un risultato del genere è senza dubbio il frutto di un sistema sanitario efficiente. Almeno così sostiene l’autorevole rivista…

In questa sorprendente classifica, l’Italia è seconda solo a Singapore e Hong Kong, supera Giappone e Corea del Sud (rispettivamente al quarto e quinto posto) e le altre nazioni della top ten: Australia, Israele, Francia, Emirati Arabi e Regno Unito.

TAG PER QUESTO ARTICOLO:

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV