ASP e Ospedali

La vertenza

Ismett, i sindacati proclamano lo stato di agitazione

In una nota sottolineano: «Il personale continua a vivere una condizione di forte stress alimentato da un aumento dei carichi di lavoro».

Tempo di lettura: 2 minuti

PALERM. In esito all’assemblea dei lavoratori dell’IRCCS ISMETT e di UPMC Italy srl indetta il 29 aprile da FP CGIL, CISL FP, UIL FPL e UGL viene proclamato, con un comunicato unitario delle OO.SS., lo stato di agitazione.

«La palese condotta antisindacale assunta dalla direzione aziendale- si legge nella nota- ha interrotto ogni comunicazione propria dei principi di buon andamento delle relazioni sindacali».

Inoltre i sindacati sottolineano: «Una situazione che ha creato inevitabili sentimenti di malessere tra il personale che continua a vivere una condizione di forte stress alimentato peraltro da un aumento dei carichi di lavoro causato da una significativa migrazione di personale sanitario altamente qualificato verso altre aziende oltre che dalle molteplici questioni ancora irrisolte tra cui la riorganizzazione lavorativa aziendale e la rideterminazione delle indennità spettanti al personale clinico, tecnico, amministrativo di cui si attendono ancora i dati preventivi richiesti”.

«Particolarmente preoccupanti sono stati i recenti licenziamenti di personale UPMC che hanno provocato sgomento ed incertezza fra i dipendenti. Stigmatizziamo una simile condotta ancorché le scriventi OO.SS.- affermano- si sono sempre interposte in modo propositivo e costruttivo senza tuttavia cogliere corrispondenza a detti intendimenti».

I sindacato quindi proclamiamo lo stato di agitazione «notificando al Prefetto di Palermo e all’Assessorato alla Sanità le nostre determinazioni che ci spingono a chiedere senza indugio, il ripristino delle relazioni sindacali come previsto dalla legge».

Il comunicato è firmato dai segretari aziendali Giuseppe Caruso Uil Fpl, Vito Butera UGL, Pietro Urso FP CGIL Francesco Marino CISL FP, unitamente al segretario generale UIL-Fpl Sicilia-Palermo Totò Sampino, alla segretaria provinciale CISL FP PA-TP Marcella Amato, al segretario provinciale Vincenzo Ginnastica dell’ UGL ed alla Segretaria Provinciale FP CGIL Francesca Denaro.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche