ASP e Ospedali

L'annuncio

Ismett e Buccheri La Ferla, via libera al bonus Covid

Confintesa Sanità Sicilia fa sapere che è stato approvato dall'Ars il relativo emendamento.

Tempo di lettura: 1 minuto

All’Ars è stato approvato un emendamento inerente il pagamento del Bonus Covid per l’Ismett e il Buccheri la Ferla. Lo fanno sapere Domenico Amato (nella foto di Insanitas), segretario regionale di Confintesa Sanità Sicilia, e Antonio Russo, Segretario Confederale Confintesa Sicilia, sottolineando che si trattava «delle uniche strutture che sino ad oggi in Sicilia erano rimaste escluse da pagamento di quello che era stato un riconoscimento economico per i sacrifici svolti dal personale di queste strutture durante tutto il periodo pandemico».

Inoltre aggiungono: «Dopo innumerevoli note sindacali, incontri in assessorato, sit-in e altre forme di protesta sindacale in cui lo stesso Assessore alla Salute, Ruggero Razza, aveva garantito il pagamento del Bonus, finalmente ma con notevole ritardo si rende in parte giustizia a tutta una platea di lavoratori che in delle strutture sanitarie di eccellenza dell’isola avevano svolto con abnegazione a rischi della propria vita un lodevole lavoro nelle gestione dei pazienti Covid e nella loro cura».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche