ISMETT, una domenica pomeriggio fra musica e poesie

18 novembre 2017

Presentazione del libro "Lungo la strada" di Antonio Ennio Minuto e concerto della CellOrchestra del Conservatorio di Musica Vincenzo Bellini di Palermo

 

di

Si svolgerà domenica, 19 novembre, a partire dalle ore 17.30, nella hall dell’IRCCS ISMETT (via Tricomi, 5) la presentazione del libro “Lungo la strada”, una raccolta di poesie, racconti e riflessioni, edite postume, di Antonio Ennio Minuto.

Antonio Ennio era un giovane paziente di ISMETT, affetto da una cardiopatia molto grave. Un ragazzo giovane e brillante con mille passioni: un giovane musicista, un poeta e narratore in erba, morto prematuramente mentre attendeva un cuore.

Nel corso della presentazione, verranno lette alcune poesie di Antonio Ennio e verrà consegnato un assegno destinato ai programmi di ricerca di ISMETT. I proventi del libro, infatti, sono destinati alla ricerca per le cardiopatie portati aventi presso l’Istituto.

Subito dopo la presentazione del libro seguirà il concerto “Quando il violoncello accarezza il rock” della CellOrchestra del Conservatorio di Palermo Vincenzo Bellini, diretta dal Maestro Francesco Fontata. Antonio Ennio suonava proprio in quest’orchestra. Formata da 20 violoncelli, 4 percussionisti, una fisarmonica ed un sax solista, l’orchestra rappresenta un unicum in Italia. Il concerto fa parte del programma “Musica in ospedale, un accordo perfetto”, una rassegna musicale che prevede un concerto al mese eseguito dai musicisti del Conservatorio di Palermo presso ISMETT.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Made with by DRTADV