Salute e benessere

L'evento

Invecchiamento attivo, ecco “il Raduno della Salute: la prevenzione in viaggio”

A cura dell'associazione "Futuro Sicilia", si terrà il 17 settembre e 1 ottobre, rispettivamente ad Altofonte e Partinico.

Tempo di lettura: 3 minuti

“Raduno della Salute: la prevenzione in viaggio” è il titolo dell’evento a cura dell’associazione “Futuro Sicilia” in collaborazione con il Circolo d’auto e moto d’epoca “Vernagallo” di Carini, in programma nelle domeniche del 17 settembre e 1 ottobre, rispettivamente ad Altofonte e Partinico, in provincia di Palermo (CLICCA QUI per il programma).

Due giornate dedicate al tema dell’invecchiamento attivo e in buona salute, obiettivo perseguito sia in Italia che dalla comunità internazionale, in considerazione del generale aumento dell’aspettativa di vita. Un fenomeno mondiale in progressivo incremento che, nei cosiddetti Paesi industrializzati, vede protagonista soprattutto la fascia anagrafica degli ultraottantenni.

In Italia, nello specifico, un quarto della popolazione è costituito da ultrasessantacinquenni e il dato sembra destinato a crescere.

Sarà proprio attorno alle dinamiche sociali legate all’invecchiamento della popolazione che ruoteranno i lavori delle due giornate: grazie al contributo di esperti e autorevoli esponenti della comunità scientifica, saranno affrontati argomenti di cruciale importanza quali la necessità di adottare corretti stili di vita, la prevenzione delle malattie cardiovascolari e tumorali, la salute psicologica degli anziani, il mantenimento della mobilità e la donazione del sangue in età geriatrica.

Le due giornate di approfondimento e sensibilizzazione sono patrocinate dall’assessorato alla Salute della Regione Siciliana e dai Comuni di Altofonte e Partinico.

La prima si terrà ad Altofonte, e avrà inizio con l’arrivo delle vetture storiche in piazza Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, in programma per le 9:45.

I lavori, introdotti dalla professoressa Caterina Conigliaro, si terranno nell’Aula Consiliare del Comune e saranno moderati dalla dottoressa Cinzia Cipolla, specialista in Medicina Interna , Igiene e Medicina preventiva e Malattie dell’apparato digerente.

È prevista la presenza di Angelina De Luca e Luciano Corsale, rispettivamente sindaco e presidente del Consiglio comunale di Altofonte.

Si proseguirà dunque fino alle 13:00 con i contributi dei relatori: oltre alla dottoressa Cinzia Cipolla, interverranno il professore Filippo Ferrara, specialista in Malattie cardio- vascolari, Medicina interna e Angiologia medica, il dottore Francesco Monteleone, specialista angiologo, il dottore Claudio D’Angelo, specialista in Igiene e Medicina preventiva, il dottore Alfredo Mattaliano, specialista in Neurologia, la docente della Scuola dei Mestieri Euroform Letizia Vella, psicologa e psicoterapeuta, la dottoressa Lidia Mazzola, chinesiologa, il medico chirurgo dentista implantologo Rosario Virzì e il dottore Maurizio Ferrara, presidente onorario di ADIS- ADV.

Presso la sede del seminario, saranno allestiti spazi di consulenza medica per la cittadinanza interessata a cura del dottore Gabriele Virzì.

“Desidero ringraziare– dichiara Antonio Mannino, presidente di “Vernagallo”– i nostri medici del Circolo per l’impegno profuso e la dottoressa Cinzia Cipolla per il grande contributo all’evento”.

Ringraziamenti che il presidente estende all’associazione culturale “Suggestioni Mediterranee”, responsabile della segreteria organizzativa del seminario, e all’associazione “Futuro Sicilia” di Altofonte.

Il prossimo appuntamento, in programma per il 1 ottobre, si terrà negli spazi del Palazzo dei Carmelitani a Partinico.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche