Dal palazzo

L'iniziativa

Innovazione in ambito sanitario e biomedico, ecco Mediterranean Health Innovation Hub

Il nuovo consorzio che ha sede a Messina, Palermo e Catania, vede la partecipazione di soggetti pubblici e privati.

Tempo di lettura: 2 minuti

È nato Mediterranean Health Innovation Hub, una realtà che a Messina cerca talenti, per costruire innovazione in sanità e creare impatto sui territori. Il futuro della sanità e lo stop alla fuga dei cervelli passa dalla ricerca e dall’innovazione nel campo della robotica e dell’intelligenza artificiale.

Lo scorso ottobre è nato a Roma, passando da Messina, Health Innovation Hub, il nuovo consorzio che ha sede a Messina, Palermo e Catania, e che vede la partecipazione di soggetti pubblici e di soggetti che fanno parte della componente privata del Servizio sanitario nazionale. Ne fanno parte C.O.T Cure Ortopediche Traumatologiche Messina, Campus Biomedico Roma, Consorzio Elis Roma, CNR, Fondazione Don Carlo Gnocchi, Forseight Consulting.

Il Consorzio Health Innovation Hub ha l’obiettivo di creare un polo per l’innovazione in ambito sanitario e biomedico con una particolare attenzione alla ricerca industriale in campo sanitario nel settore della robotica e dell’intelligenza artificiale, grazie a partner di settore di grande interesse nazionale.

La sua attività è un importante passo avanti nella creazione di reti che investono in obiettivi comuni, in questo caso, quello di raggiungere alti standard di eccellenza in campo sanitario anche al centro SUD.

Il Consorzio, ha partecipato a Roma , al JobDay2023 organizzato dal Campus Biomedico, in cerca di talenti, per costruire innovazione in sanità e creare impatto sui territori.

“Abbiamo tracciato, insieme ai nostri soci e ai nostri partner, i perimetri di innovazione che saranno cruciali per la sanità e il sistema Paese nei prossimi anni. Questo ci mette in condizione di rivolgerci ai giovani con una prospettiva di lavoro concreta, in linea con i bisogni del mercato- afferma Marco Ferlazzo, Presidente di C.O.T. messina- Questo è un Hub aperto a tutti i giovani che hanno voglia di innovare. Come imprenditori abbiamo l’obbligo di innovare, guardare avanti, non possiamo lasciare le cose come sono, perché la storia cambia”.

Ed è questo che Mediterranean Health Innovation Hub ha l’obiettivo di fare: una scommessa sul futuro, alle sponde tutte del Mediterraneo. È un ponte connettivo tra conoscenze e saperi.

Marco Ferlazzo

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche