Informatori scientifici dei farmaci, via libera all’accesso in ospedali e ambulatori

10 Giugno 2020

Lo dispone a partire dal 15 giugno 2020 una circolare dell'assessorato regionale alla Salute, firmata dai dirigenti generali Mario La Rocca e Maria Letizia Di Liberti e che revoca le precedenti disposizioni emanate a causa dell'emergenza Coronavirus.

 

di

PALERMO. Di nuovo via libera all’accesso nelle strutture ospedaliere e ambulatoriali siciliane degli informatori scientifici dei farmaci, dei dispositivi medici e degli integratori.

Lo dispone a partire dal 15 giugno 2020 una circolare dell’assessorato regionale alla Salute, firmata dai dirigenti generali Mario La Rocca (nella foto) e Maria Letizia Di Liberti, che revoca le precedenti disposizioni emanate a causa dell’emergenza Coronavirus.

Tuttavia, l’accesso deve essere limitato allo stretto necessario ed è subordinato al rispetto delle disposizioni organizzative delle singole strutture finalizzate a ridurre il contagio.

Inoltre occorre un appuntamento preventivamente concordato, individuando specifici orari per evitare incontri con altri utenti o pazienti anche negli spazi di attesa.

Inoltre l’informatore scientifico dovrà sempre provvedere a un’adeguata igiene delle mani e all’utilizzo della mascherina e rispettare le distanze di sicurezza.

Clicca qui per leggere la circolare sugli informatori scientifici dei farmaci

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV