Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
Infermieri

Dal palazzo

Triennio 2018-2020

Infermieri di Palermo, ecco il nuovo direttivo dell’Ipasvi: Gargano rieletto presidente

Al termine delle consultazioni elettorali svoltesi l'11, il 12 e il 13 novembre e delle procedure terminate il 25 novembre, sono state conferite le cariche istituzionali.

Tempo di lettura: 1 minuto

Si è concluso l’iter per il rinnovo del Consiglio Direttivo del Collegio degli Infermieri di Palermo per il triennio 2018/2020.

Al termine delle consultazioni elettorali svoltesi l’11, il 12 e il 13 novembre e delle procedure terminate il 25 novembre con l’elezione delle cariche istituzionali, sono stati riconfermati il presidente Francesco Gargano (primo degli eletti), il vice-presidente Vincenzo Occorso ed elette due new entry per la carica di segretario e tesoriere, rispettivamente Paolo Barone e Gaetano Di Fresco.

Tutto nuovo il Collegio dei Revisori alla cui presidenza viene eletto Filippo La Spesa. Il presidente Francesco Gargano manifestando la piena soddisfazione per la riconferma, sottolinea “che intende continuare sulla strada intrapresa nel triennio precedente e che ha permesso di raggiungere obiettivi importanti”.

“Tra gli obiettivi da perseguire-  aggiunge- mettendo come sempre al centro il cittadino, la valorizzazione delle competenze dell’infermiere in chiave assistenziale e manageriale, con le ricadute che ne derivano in una società in cui i bisogni stanno cambiando in modo vorticoso”.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati